• facebook
  • twitter
  • Instagram
Expo We

We is not only me.
Una rete mondiale di donne per "Nutrire il pianeta"

Richiesta patrocinio non oneroso WE - Women for Expo

Richiesta informazioni

Se vuoi ricevere più informazioni su We – Women for Expo, Invia un e-mail con il tuo Nome e Cognome a:”

Che cos’è il Patrocinio non oneroso - Criteri di concessione

Criteri di concessione

Il patrocinio non oneroso rappresenta una forma importante di riconoscimento mediante la quale WE – Women for Expo esprime la sua adesione a particolari iniziative.

In particolare WE - Women for Expo concede, sempre nell’ambito della propria discrezionalità, il “patrocinio non oneroso” ad iniziative di alto profilo culturale, scientifico e/o umanitario, in attinenza con i valori fondanti del BIE (pace, tolleranza, dialogo, ecc.) e i temi e le finalità di Expo Milano 2015 così specificate:

 

  1. Sostenibilità nella filiera della produzione di cibo sul pianeta
  2. Best practices e innovazioni nel settore dell’alimentazione, salute, benessere, sostenibilità e tecnologia
  3. Coinvolgimento dei paesi con le istituzioni, le delegazioni ufficiali e i Capi di Stato
  4. Sistemi di trasporto intelligente e a basse emissioni inquinanti
  5. Sistemi e materiali di costruzione sostenibile e innovative
  6. Rapporto tra energia e ambiente – implementazione di soluzioni sostenibili e innovative
  7. Turismo e cultura – valorizzazione degli stili di vita rispetto all’educazione e al patrimonio alimentare e ambientale di un territorio e delle sue declinazioni
  8. Qualità della vita e sport - valorizzazione aspetto territoriale ed urbanistico della città con attenzione per anziani, diversamente abili, minori e malati; promozione dei valori dello sport in correlazione al tema

WE - Women for Expo non concede patrocini a iniziative a fine lucrativo sviluppate con attività commerciali o d’impresa e per iniziative palesemente in contrasto con le finalità istituzionali del progetto. Particolare attenzione sarà riservata a quelle iniziative che dimostreranno di adottare modalità organizzative con elevate prestazioni ambientali.
 
Il patrocinio non oneroso non comporta la concessione di contributi in denaro o di altri benefici.

Elemento determinante per la concessione del patrocinio WE - Women for Expo sarà la caratterizzazione al femminile dell’iniziativa.

N.B. Il patrocinio non oneroso NON viene concesso all’Ente richiedente, ma alle singole iniziative che rispettano i criteri sopra esposti.

Chi può richiederlo

Possono richiedere il patrocinio:

  • •    enti locali singoli e associati, altri enti pubblici, enti e associazioni ai quali partecipino gli enti locali

    •    enti, associazioni, fondazioni e altre organizzazioni a carattere sociale, culturale, educativo, sportivo, scientifico, turistico ed umanitario che operano senza finalità di lucro

    •    istituzioni sociali, culturali, educative, sportive, scientifiche, turistiche ed umanitarie, ordini e collegi professionali, Università e istituzioni culturali, scientifiche, educative, sportive, economiche e sociali di interesse nazionale

    •    altri enti di particolare e straordinaria rilevanza che svolgono attività attinenti le finalità istituzionali di WE – Women for Expo

    •    società a scopo di lucro (di norma solo per iniziative non profit e di carattere benefico, sociale, culturale e umanitario)

     

Presentazione delle domande

La domanda di patrocinio deve essere presentata almeno trenta giorni prima della realizzazione dell'iniziativa. I patrocini non verranno concessi per iniziative già avviate al momento della presentazione della domanda. Le richieste possono essere mandate alla casella patrocinio@expo2015.org 

Come utilizzare il logo di WE – Women for Expo

Con la concessione del patrocinio gli enti patrocinati acquisiscono il diritto di utilizzare il logo WE – Women for Expo  nella versione con Payoff accompagnato dalla dicitura “Con il patrocinio di”.


Per le modalità di utilizzo del logo si deve fare riferimento all'allegato "Sezione Patrocini del Brand Book di Expo Milano 2015".